Indovina chi: il Travel designer

Indovina chi: il Travel designer

E’ sempre più noto ormai della nuova e misteriosa figura nata recentemente, ovvero quella del travel designer, ma di chi si tratta esattamente? In questo articolo cercheremo di far luce su questo personaggio! Innanzitutto, il travel designer significa precisamente “designer di viaggio”, questo potrebbe portare a pensare che si sta parlando di un agente di viaggio, ma non è così. Infatti, non si tratta né di un agente di viaggio né di un operatore turistico.

Si tratta piuttosto di una nuova figura professionale che ha l’obbiettivo di assecondare i cambiamenti che avvengono nel mondo del mercato del turismo ed i nuovi bisogni dei clienti, che stanno diventando sempre più turisti, anche se occasionali. Lo scopo del travel designer è quello di proporre in modo tecnico e sartoriale la sua consulenza in modo tale da poter riuscire a trovare l’offerta di viaggio che sia più conveniente, creando al tempo stesso un percorso basato sui gusti del cliente ed evitando spiacevoli sorprese.

Un vero e proprio esperto

Indubbiamente il mondo del travel design è ancora molto sconosciuto, ma andiamo a vedere quali sono le caratteristiche principali di coloro che si occupano di questo lavoro! Innanzitutto, per poter accedere a questa attività, è necessario assolutamente avere la voglia di viaggiare e la curiosità.

Altri requisiti che è bene possedere sono sicuramente una conoscenza approfondita delle lingue straniere, dell’architettura e della storia. Fondamentale è anche la conoscenza del marketing e una buona competenza informatica (soprattutto nell’utilizzo di specifici programmi e pacchetti). Molto spesso i travel designers frequentano degli appositi corsi base di fotografia e quindi di conseguenza, avere anche una buona conoscenza della macchina fotografica.

La figura del travel designer ha quindi lo scopo di principale di scoprire tutti quei luoghi e servizi che sono relativi al mondo del turismo. Per fare ciò, è necessario scindere il lavoro in diverse mansioni, andiamo a vedere quali.

Tanti piccoli lavori

 

Come già accennato nelle ultime righe del paragrafo precedente, per poter svolgere questo lavoro, c’è la necessità di compiere diverse mansioni che, sommate tra loro, permettono la realizzazione di un itinerario completo, che possa soddisfare ogni esigenza del cliente. Tra le mansioni da svolgere, troviamo:

  • La ricerca di laboratorio;

  • La ricerca esplorativa;

  • Una conoscenza approfondita delle nuove tendenze;

  • La gestione continua dei rapporti;

  • La gestione e la cura dei propri canali social;

  • La gestione e aggiornamento costante del canale “youtube”;

  • La collaborazione con altri professionisti di settore