Limitiamo il consumo di carne, le tante alternative vegetali buone e sane

Limitiamo il consumo di carne, le tante alternative vegetali buone e sane

Limitare o annullare del tutto il consumo di carne porta grandi benefici non solo al nostro organismo, ma a tutto il pianeta che vede pesare su di se l’ingente costo ambientale degli allevamenti intensivi

Il consumo di carne in percentuale ormai spropositata quasi sempre continua ad essere un forte elemento di “disturbo” del benessere sociale globale, gli effetti fortemente negativi sulla salute sono largamente documentati da una lunghissima serie di ricerche scientifiche.

Realisticamente ne dobbiamo prendere atto e questo non significa automaticamente diventare consumatori vegetariani o vegani piuttosto di considerare in profondità il nostro stile alimentare sapendo quali limiti non dobbiamo cercare di superare se vogliamo bene al nostro organismo.

Ma il punto non è solo questo ci sono ad esempio considerazioni etiche che riguardano gli animali in se come esseri viventi degni di forte considerazione esistenziale.

Ancora più gravi e incisive sono però le conseguenze che l’allevamento intensivo di animali e l’impressionante consumo di risorse naturali hanno sull’ambiente.

La salute della terra ne risente in maniera allarmante e continuare di questo passo, come dalle ultime proiezioni sembra avverrà visto il crescere dei paesi meno sviluppati tendenzialmente “affamati” di carne vista erroneamente come principale alimento benefico, porterà a problemi ancora più ampi e drammatici.

Tanto da aver spinto una parlamentare britannica a chiedere l’introduzione di una tassa sulla carne per tentare di alleviare i danni sul cambiamento climatico in corso causati in buona percentuale dagli allevamenti intensivi e dagli stili alimentari che si basano sulla presenza quotidiana della carne nella dieta in tutte le sue molteplici forme.

Per ora una sorta di provocazione che però potrebbe diventare qualcosa di più visto che tutto questo desta molta preoccupazione a vari livelli.

Ma quali alternative abbiamo al consumo di carne che ancora viene visto da tanti come l’alimento più sbrigativo e veloce quando non si ha molto tempo in cucina?

Le alternative sono innumerevoli e molte possono essere messe in tavola con la stessa velocità con cui si cuoce una bistecca di carne.

Per prima cosa abbiamo i legumi e salvo fatto la migliore resa della versione secca messa a bagno e lessata da bisogna ammettere che quasi tutti mantengono un alto profilo anche nella veste in scatola o comunque conservata.

Ripassare in padella dei ceci già lessati con una base di aglio e erbe aromatiche con l’aggiunta di altri ortaggi a veloce cottura come le verdure a foglia verde e questione di una manciata di minuti.

Erbette e ceci trifolati con pinoli in piatto intero 518

La combinazione classica di uova e ingredienti vegetali che ritroviamo in molte proposte della cucina mediterranea è un’altra valida alternativa, uova e broccoletti ad esempio visto che ne siamo in stagione arricchiti da formaggio non troppo invasivo come la ricotta somma più fonti proteiche per piatti di gusto e soddisfazione.

Sformati, torte salate, flan, polpette vegetali e molto altro che è possibile preparare in largo anticipo e tenere pronti al consumo, addirittura con l’opzione di poter congelare e poi rapidamente far rinvenire in un normale forno di casa.

Non sottovalutiamo poi la triangolazione che vede la presenza di un alta percentuale di verdure abbinate a cereali in chicchi e frutta secca in guscio, qui proteine dei cereali e della frutta secca si sommano e danno un buon profilo nutrizionale arricchito da moltissimi altri elementi preziosi per la salute.

Un esempio sempre rimanendo in stagione è della buona scarola prima scottata a vapore, poi ripassata in padella con erbe aromatiche e buccia di arancia grattugiata, arricchita da un poco di farro lessato e completata da nocciole tritate, tanta scarola, una discreta presenza di farro, un più circoscritta di nocciole sono un’altra eccellente alternativa.

Ci sono poi alimenti più specificatamente funzionali oggi inquadrati come pure alternative alla carne: Essendo del tutto privo sia di grassi saturi, quindi di colesterolo e di(…) ” class=”glossaryLink”>tofu, È ideale per un’alimentazione vegetariana o di semplice riduzione di cibi(…) ” class=”glossaryLink”>seitan, Si presenta come un pane bianco appiattito e si consuma(…) ” class=”glossaryLink”>tempeh e altro di cui mi riservo di parlare appositamente.

Fonte: Limitiamo il consumo di carne, le tante alternative vegetali buone e sane